QR code per la pagina originale

Il BlackBerry PlayBook di RIM arriva in Italia

,

Il BlackBerry PlayBook sta per essere lanciato in nuovi mercati oltre quello americano e arriverà, entro i prossimi 30 giorni, anche in Italia. Lo ha annunciato ufficialmente RIM attraverso un comunicato stampa, diffondendo la lista degli Stati coinvolti nell’imminente lancio del suo tablet.

Oltre che in Italia, infatti, il BlackBerry PlayBook arriverà anche in Olanda, Regno Unito, Hong Kong, Australia, Arabia Saudita, Spagna, Venezuela, Germania, Singapore, Francia, Messico, Emirati Arabi Uniti, India, Colombia e Indonesia. Piuttosto chiara è la volonta di Research in Motion di espandere il proprio device a livello mondiale, con la speranza di trarne beneficio dalle vendite.

Per gli italiani a cui interessasse il tablet di RIM, il prodotto è dotato di uno schermo touch da 7 pollici con supporto full multitouch e gesture. La risoluzione è di 1024×600 pixel. All’interno trova spazio un processore dual core ARM Cortex A9 da 1 GHz, con 1 GB di RAM. Due le fotocamere integrate, un’anteriore da 3 megapixel per le videochiamate, e una posteriore da 5 megapixel. Possibile la registrazione di video in alta definizione, a 1080p.

Sul fronte della connettività sono presenti una porta mini-HDMI, WiFi N e Bluetooth 2.1 + EDR. Ci sono anche una porta microUSB e quella per la ricarica della batteria. Il tablet è dotato del sistema operativo BlackBerry Tablet OS, che supporta WebKit/HTML5, OpenGL, Java, Adobe Flash Player 10.1, Adobe Reader e Adobe Mobile AIR. Un tablet piuttosto potente, dunque, capace di gestire più applicazioni contemporaneamente, come un computer, assicura RIM.

Se per il tablet di HP l’Italia dovrà aspettare l’autunno, il lancio del BlackBerry PlayBook è invece imminente e sarà dunque possibile metterci sopra le mani entro metà luglio.

Notizie su: