QR code per la pagina originale

Windows Phone sarà l’unica console portatile di Microsoft

,

I piani di Microsoft sono ormai chiari e prevedono l’integrazione dei servizi Xbox LIVE su smartphone, tablet e PC con l’utilizzo di un’unica interfaccia utente, come mostrato con Windows 8. L’azienda, a differenza di Sony e Nintendo, non ha nessuna intenzione di sviluppare una console portatile: per giocare sarà sufficiente possedere un terminale Windows Phone.

Dennis Durkin, capo operativo di Microsoft per il settore Interactive Entertainment Business, durante un’intervista al recente E3 di Los Angeles, ha dichiarato:

Qualsiasi dispositivo da gioco portatile come il Nintendo 3DS ha un momento difficile. Il 3DS ha avuto una partenza più lenta del previsto. Invece noi abbiamo scelto di puntare su Xbox LIVE e Windows Phone 7.

Microsoft dunque non nasconde il fatto che un’esperienza da gioco soddisfacente possa essere ottenuta con il suo sistema operativo mobile, senza il bisogno di acquistare una console portatile dedicata. La conferma arriva anche da Marc Whitten, vice presidente di Xbox LIVE:

Oggi su Windows Phone, i giochi Xbox LIVE costituiscono meno dell’1% per cento del numero di giochi disponibili per la piattaforma, ma rappresentano oltre il 30% dei giochi scaricati su un telefono. Ecco perché i consumatori valutano positivamente l’esperienza e l’integrazione con Xbox LIVE.

Durante il Mobile World Congress di febbraio, Microsoft ha mostrato una demo che sfrutta l’integrazione di un terminale Windows Phone con Kinect, trasformandolo in un controller per Xbox 360.

Notizie su: