QR code per la pagina originale

HTC Desire: niente update a Gingerbread

,

Brutte notizie per i possessori dell’HTC Desire, lo smartphone Android gemello del Google Nexus One. HTC ha infatti annunciato l’impossibilità di portare Android 2.3 Gingerbread su questo terminale. A detta dell’azienda taiwanese, la causa dell’incompatibilità sarebbe da ricercare nella poca memoria del dispositivo, che non permetterebbe di far girare l’ultima versione del sistema operativo insieme all’interfaccia Sense.

In un comunicato ufficiale rilasciato dalla stessa HTC, l’azienda si dichiara dispiaciuta per i possessori del Desire, dichiarando di non essere riuscita a rendere stabile Gingerbread nonostante i numerosi sforzi compiuti. Di seguito le parole della compagnia:

Il nostro team di ingegneri negli ultimi mesi ha lavorato duramente per trovare il modo di portare Gingerbread sull’HTC Desire, senza compromettere l’esperienza HTC Sense alla quale siete abituati sui nostri telefoni.

Ciononostante, siamo dispiaciuti di annunciare che siamo stati costretti ad accettare il fatto che non c’è abbastanza memoria per permetterci di portare Gingerbread sull’HTC Desire e mantenere l’esperienza HTC Sense. Siamo sinceramente dispiaciuti per la frustrazione che questa notizia potrebbe arrecare ad alcuni di voi.

Dunque gli utenti HTC Desire non potranno più contare su aggiornamenti ufficiali, tuttavia va ricordato che la comunità online è piuttosto attiva e che esistono in circolazione già diverse ROM non ufficiali con pieno supporto a Gingerbread.

Notizie su: