QR code per la pagina originale

In arrivo in India il table low cost da 25 euro

,

Wipro, azienda indiana leader nel settore ITC, dopo aver lanciato sul mercato PC e netbook super economici destinati ai paesi in via di sviluppo, dove la popolazione ha pochi soldi a disposizione da investire nell’acquisto di materiale tecnologico, si appresta a pubblicizzare un nuovo tablet low cost, che arriverà sul mercato, in esclusiva per i soli negozi indiani, al prezzo sbalorditivo di 25 euro (20 sterline).

Il tablet, che secondo alcune indiscrezioni sarà pronto entro il 2012, è attualmente oggetto di sviluppo e analisi nei laboratori Bangalore, in India, dove lavorano più di 11.000 dipendenti. La versione pensata Azim Premji, fondatore di Wipro, e dal suo team sarà certamente meno evoluta degli attuali dispositivi top di gamma come l’Apple iPad, che in India ha un prezzo ufficiale 25 volte superiore rispetto alla nuova proposta low-cost.

Un bell’incentivo, dunque, allo sviluppo e all’utilizzo delle nuove tecnologie in un paese, l’India, che nell’ultimo decennio ha visto incrementare notevolmente il proprio benessere e la propria ricchezza a tal punto che numerose aziende europee e americane hanno aperto centri di ricerca e di sviluppo, e fabbriche di produzione direttamente in terra indiana.

L’impegno sul proprio territorio di Wipro è notevole e siamo certi che questo contribuirà ulteriormente allo sviluppo e alla crescita del paese. Non resta, quindi, che attendere l’uscita ufficiale di questo nuovo tablet low cost per confrontarlo con i costosi dispositivi oggi disponibili sul mercato e verificare se, effettivamente, le sue prestazioni sono così distanti da quelle offerte dai tablet top di gamma.

Notizie su: