QR code per la pagina originale

IBM compie 100 anni: dal floppy disk al cloud computing

IBM

,

L’International Business Machines Corporation (IBM), nota anche come Big Blue, festeggia oggi 100 anni di vita. Dalla fusione di tre aziende, il 16 giugno 1911 nacque la Computing-Tabulating-Recording Corporation grazie all’uomo d’affari Charles Ranlett Flint. In 100 anni di storia, IBM ha contribuito alla nascita dell’informatica con diverse storiche invenzioni: l’hard disk, il floppy disk e il primo PC sono solo una piccola parte delle innovazioni introdotte dall’azienda di Armonk. Nel 1924, il presidente Thomas J. Watson Senior cambiò il nome da C-T-R Corporation all’attuale IBM.

Nel corso del secolo di storia, il numero di dipendenti è passato da 1.300 a circa 426.000, mentre il fatturato di 4 milioni di dollari nel 1914 è ora diventato superiore ai 100 miliardi di dollari. IBM è ovviamente sinonimo di ricerca e sviluppo: è infatti l’azienda con il maggior numero di brevetti al mondo.

In anni più recenti, Big Blue è finita sulle pagine di tutti i giornali per aver progettato Deep Blue, il computer che nel 1997 sconfisse il campione di scacchi Garry Kasparov. Al’inizio di quest’anno invece Watson è diventato il primo supercomputer a vincere nel gioco Jeopardy affrontando due avversari umani.

Nel 2005, l’azienda ha ceduto la divisione personal computer alla cinese Lenovo. Importanti contributi da parte di IBM sono stati portati anche nei settori dei sistemi operativi e dei linguaggi di programmazione. Inoltre, l’azienda ha collaborato anche con la NASA per rendere possibile l’esplorazione dello spazio e l’arrivo del primo uomo sulla Luna nel 1969.

Durante i suoi 100 anni di storia, IBM ha affrontato e superato diverse difficoltà, come la Grande Depressione del 1930, la crisi dei primi anni ’90 e sopratutto la seconda guerra mondiale. IBM è stata considerata complice morale dell’Olocausto per aver prodotto le schede perforare utilizzate dai Nazisti per schedare gli ebrei nei campi di concentramento.

In ogni caso, per IBM inizia oggi il suo 101esimo anno di vita.

Notizie su: