QR code per la pagina originale

AGCOM: nuova versione di Ne.Me.Sys. per misurare la qualità della banda larga

,

Molti di voi si ricorderanno sicuramente di Ne.Me.Sys., il software dell’AGCOM per ottenere una certificazione della qualità della propria linea a banda larga. Grazie a questo strumento infatti, un utente può rivalersi nei confronti del proprio provider, dimostrando la scarsa qualità della propria linea, anche in sede legale se servisse, proprio perché questo test è stato certificato e dunque possiede un valore legale. Ne.Me.Sys. è quindi uno strumento utilissimo, ma non privo di pecche.

Gli utenti infatti hanno più volte sottolineato la difficoltà nell’utilizzare questo software, che come noto, deve effettuare un test ogni ora per 24 ore. Difficoltà, a volte così insormontabili, che gli utenti spesso hanno rinunciato a usufruirne.

Ma oggi l’AGCOM fa sapere che è online la nuova versione di Ne.Me.Sys. che va a risolvere molti dei problemi precedenti. Vediamo dunque le novità di questo software.

Innanzitutto l’interfaccia grafica è stata rivista e migliorata, soprattutto dal punto di vista della funzionalità.

Ancora, le 24 misurazioni previste, un’ogni ora, non dureranno più di 15 minuti e saranno meno invasive. Prima infatti, se durante ogni rilevazione l’utente accedeva alla rete, il test si fermava in attesa che nessun sfruttasse più la connessione. Ovvia quindi la necessità di rendere il periodo di non utilizzo della propria rete il più breve possibile.

Infine il nuovo software per la certificazione della propria linea adsl, prevede la possibilità di una “certificazione parziale”. Se Ne.Me.Sys. dovesse infatti riscontrare già durante le prime rilevazioni che la linea adsl a livello di prestazioni è ben lontana da quanto promesso dal provider, renderà subito disponibile un pdf con la certificazione della scarsa qualità della linea. Sarà poi possibile in seconda battuta completare il test per ottenere ulteriori dati.

Notizie su: