QR code per la pagina originale

Battlefield 3: nuovi dettagli sul multiplayer

DICE svela alcune novità sul multiplayer del suo nuovo titolo Battlefield 3

,

DICE ha rivelato alcuni dettagli circa il comparto multiplayer di Battlefield 3, che sarà una della parti del gioco più ricche in termini di contenuti e longevità.

Non mancheranno innanzitutto le modalità tradizionali relative a questa tipologia di prodotti: dalle classiche Rush e Conquest fino al Team Deathmatch. Tra le conferme, appare poi una campagna co-op molto estesa, le cui missioni saranno integrate con quelle della modalità single player.

Grazie inoltre al Battlelog, la community dei giocatori avrà la possibilità di organizzare e pianificare nella maniera più completa ogni scontro. Trovare compagni o avversari, creare un plotone, pubblicizzare le proprie prodezze, sarà estremamente rapido ed intuitivo grazie al tool messo a disposizione gratuitamente da DICE.

Quanto alla giocabilità vera e propria, il campo di battaglia permetterà un approccio più strategico agli scontri, grazie a una più accurata fisica delle mappe. Tutto ciò consentirà di utilizzare gli ambienti a proprio vantaggio, piazzando tatticamente l’artiglieria nel modo più congeniale allo stile di gioco.

Grazie inoltre al nuovo motore, il Frostbite 2, sarà presente un sistema di gestione fisico delle distruzioni ancora più realistico che in passato. L’effetto dei colpi sulle superfici non sarà solamente un dettaglio grafico, ma permetterà di intaccare e perforare le coperture, abbattere gli edifici, modificare e deformare il terreno. Ci sarà poi una maggiore attenzione alle battaglie tra veicoli, i quali potranno essere danneggiati in maniera più realistica, ritirarsi o essere difesi fino al ripristino delle funzionalità.

Notizie su: