QR code per la pagina originale

FIFA 12: EA Sports spiega i miglioramenti dell’Impact Engine

Ecco come il Player Impact Engine promette di rivoluzionare la serie in FIFA 12

,

EA Sports ha speso parole di elogio sin dall’inizio per il Player Impact Engine, il nuovo sistema che gestirà i contrasti e le collisioni tra i calciatori durante le partite di FIFA 12, appuntamento stagionale della serie previsto per il prossimo autunno.

Come si evince dal trailer sottotitolato in italiano disponibile in calce, l’Impact Engine stravolge letteralmente le carte in tavola, modificando radicalmente la spina dorsale del gioco. Lo sviluppatore spiega come con il vecchio motore, capitava sovente che i calciatori durante i contrasti avessero l’abitudine di far compenetrare i modelli poligonali, finendo per snaturare da un punto di vista visivo l’aspetto realistico del prodotto.

Adesso, tutto ciò non accade e anzi viene arrichito da una cura nel dettaglio mai vista prima in un gioco di calcio. Piegamenti e torsioni degli arti dei calciatori saranno resi in maniera realistica durante i contrasti, cosa che si noterà parecchio specialmente nei replay.

In questo senso è stata migliorata inoltre la resistenza degli attaccanti che in fase di dribbling non si fermeranno più in caso dovessero ricevere un leggero colpo dall’avversario, ma anzi lo ammortizzeranno continuando l’azione palla al piede. Addio dunque ai grandi calciatori costretti a fermarsi al minimo contatto subito. Un lavoro certosino che merita sicuramente di essere visto nel dettaglio. Si consiglia pertanto la visione del filmato seguente.

Notizie su: