QR code per la pagina originale

Ne.Me.Sys, nuova versione del tester per ADSL

Ne.Me.Sys consente di verificare la qualità della linea e di inoltrare un reclamo agli operatori: disponibile la nuova versione riveduta e corretta.

,

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) ha comunicato la disponibilità di una versione aggiornata del software Ne.Me.Sys, con il quale è possibile testare la propria linea ADSL ed eventualmente chiedere ai provider il rispetto delle condizioni contrattuali qualora il risultato ottenuto sia lontano da quanto promesso.

La versione 1.2 di Ne.Me.Sys (Network Measurement System), scaricabile dal sito misurainternet.it, previa registrazione e attivazione dell’account, presenta innanzitutto una nuova interfaccia grafica più facile da utilizzare. Una novità sicuramente gradita dagli utenti è rappresentata dalla maggiore velocità del test. Per avere una validità legale, il test deve essere eseguito ogni ora per almeno 24 ore, ma adesso ognuna delle 24 misurazioni non durerà più di 15 minuti.

È stata inoltre introdotta la certificazione parziale dei risultati del test. Se il software accerta, prima della conclusione del test completo, la violazione di uno degli impegni contrattuali dell’operatore, sarà immediatamente reso disponibile il report PDF che certifica la qualità della linea rispetto alla misura testata. L’utente potrà, comunque, decidere di proseguire con le misurazioni per ottenere il certificato in versione completa per tutti gli indicatori.

Il report consente agli utenti di inoltrare il reclamo agli operatori nel caso di velocità di connessione inferiore a quella minima garantita. Fin dall’introduzione di Ne.Me.Sys sono stati segnalati problemi nell’utilizzo del software, riguardanti sopratutto la durata eccessiva della procedura, come testimoniano i dati resi noti dall’AGCOM: su oltre 39.000 iscritti al sito, 12.200 hanno effettuato almeno una misura e poco più di 3.000 hanno completato il test.

Fonte: AGCOM • Via: Digital.it • Notizie su: