QR code per la pagina originale

iOS 5: Web app più veloci grazie all’engine Nitro

,

Una delle migliorie introdotte dalla piattaforma iOS 4.3 più gradite dall’utenza riguarda l’integrazione del motore Javascript Nitro, in grado di ottimizzare e velocizzare il rendering di pagine Web complesse all’interno del browser Safari. In molti hanno però guardato con sospetto il mancato supporto alla nuova tecnologia per quanto riguarda le Web app, ancorate fino ad oggi a tempi di caricamento e performance non altrettanto entusiasmanti. Le cose potrebbero cambiare con l’arrivo di iOS 5.

A parlarne è Charlie Miller di ArsTechnica, in un intervento approfondito in cui sostiene che Apple consentirà di beneficiare delle prestazioni di Nitro anche per le pagine Internet salvate ed eseguibili allo stesso modo delle tradizionali applicazioni, grazie alle icone salvate nella homescreen dei dispositivi.

Secondo Miller, inoltre, il fatto che tale funzionalità non sia stata implementata fin da subito in iOS 4.3 non sarebbe da ricercarsi nel tentativo di spingere gli utenti a passare preferibilmente dall’App Store, bensì in motivazioni legate esclusivamente alla sicurezza.

Le Web app, infatti, vengono gestite da un processo separato denominato Web.app, che l’azienda di Cupertino ha scelto di privare della possibilità di generare codice dinamico all’interno della memoria, al fine di evitare possibili utilizzi non consentiti che avrebbero portato al furto di dati personali o al malfunzionamento dei device. Un’ipotesi confermata da Graham Lee, consulente del team iOS, che rimarca la necessità di assicurare innanzitutto la tutela della sicurezza, potenzialmente a rischio nel caso in cui si decida di concedere tale permesso a codice di origine sconosciuta e non verificato da Apple.

Notizie su: