QR code per la pagina originale

iPhone 5, uno smartphone totalmente nuovo

L'iPhone 5 potrebbe avere un design completamente nuovo, con un display da 3,7 pollici, pulsante Home con gesture e spessore variabile.

,

Svelato ogni mistero riguardante iOS 5, l’attenzione nei confronti di Apple è ora rivolta alla prossima generazione di iPhone. Il Melafonino sarà infatti aggiornato dal gruppo di Cupertino entro pochi mesi e, a quanto pare, in maniera piuttosto corposa: secondo quanto riportato da This Is My Next e confermato da Boy Genius Report, infatti, l’iPhone 5 non sarà una semplice versione ritoccata del 4, ma bensì un dispositivo profondamente diverso.

In base alle notizie trapelate grazie ad alcune fonti anonime sono diversi i dettagli emersi nelle ultime ore: nelle intenzioni della Mela vi sarebbe la volontà di rivedere per intero il case esterno dell’iPhone, ridisegnandolo rispetto a quello visto nella quarta generazione. Il nuovo case risulterebbe dunque avere uno spessore variabile nel senso dell’altezza, con una diminuzione graduale che ricorda molto da vicino lo stile dell’ultima edizione dei MacBook Air.

I cambiamenti studiati dagli ingegneri del gruppo guidato da Steve Jobs riguardano anche il display, il quale potrebbe occupare l’intera larghezza della parte frontale del device: in tal caso le sue dimensioni aumenterebbero a 3,7 pollici, mentre resterebbe costante la risoluzione, portando la densità dei pixel da 326 a 312 ppi, sufficienti tuttavia per garantire la qualità tipica dei Retina Display nati proprio nei cantieri di Cupertino. In tal senso vengono dunque a cadere le ipotesi riguardanti uno schermo da 4 pollici, il quale avrebbe avuto come diretta conseguenza un crollo della densità di pixel a 288 ppi, chiaramente al di sotto di tale standard. Tale ipotesi è tuttavia legata al successo nelle operazioni di ricollocamento dei sensori alle spalle dello schermo, per lasciar posto proprio a quest’ultimo nella parte più esterna del dispositivo.

Una direzione opposta ai rumor degli scorsi mesi sarebbe invece stata intrapresa dal pulsante Home: sebbene da più fonti sia giunta notizia di una sua rimozione in favore di una soluzione interamente touch, infatti, sembrerebbe invece che Apple non solo abbia deciso di lasciarlo, ma abbia addirittura intenzione di aumentarne le dimensioni rispetto al passato. Tale cambiamento sarebbe giustificato dalla volontà di portare le gesture anche sul proprio smartphone, dopo averle già presentate sulla tavoletta iPad: qualora le gesture dovessero essere confermate, ciò implicherebbe la presenza di iOS 5 a bordo del dispositivo.

La nuova versione del sistema operativo mobile di Cupertino è attesa nel corso del prossimo autunno, ma un suo approdo su iPhone 5 potrebbe anticipare i tempi del rilascio: pur sempre appartenenti alla categoria dei rumor, le voci di un evento a cavallo tra i mesi di agosto e settembre si fanno sempre più insistenti, lasciando trapelare la volontà di presentare prima della fine dell’estate il device, per poi lanciarlo sul mercato nelle settimane successive. L’evento per la presentazione della quinta generazione del Melafonino potrebbe addirittura essere programmato agli inizi di agosto, riservando come da tradizione il mese di settembre agli iPod.

Fonte: This Is My Next • Via: BGR • Immagine: Flickr • Notizie su: