QR code per la pagina originale

Digitimes: doppio flash LED su iPhone 5

,

Ancora indiscrezioni su iPhone 5, la prossima generazione di telefono con la Mela in arrivo per settembre. Dopo lo scoop sul “design radicalmente nuovo” e le indiscrezioni sullo stato di sviluppo dell’hardware, ora si parla di un misterioso doppio flash LED incastonato nella scocca. Ed è subito florilegio di ipotesi su posizione ed eventuali funzionalità.

Il rumor è attendibile, perché a lanciarlo è Digitimes. E nell’articolo dedicato all’argomento, si legge:

“I recenti rumor di mercato hanno indicato che l’iPhone 5 di Apple potrebbe venir corredato da una coppia di flash LED prodotti con ogni probabilità dalle taiwanesi Everlight Electronics, Edison Opto e Lite-On Technology. Le indiscrezioni sono emerse contemporaneamente ai resoconti di mercato che parlano del progressivo abbandono da parte di Apple dei flash LED Lumiled ad alta intensità di Philips in favore dei flash LED dei produttori taiwanesi. Edison, che è per l’appunto specializzata nei flash LED ad alta intensità, ha iniziato a consegnare i propri prodotti a importanti produttori di telefoni cellulari e quindi ha un’alta percentuale di possibilità di aggiudicarsi ordini simili anche da Cupertino”.

Non è dato sapere dove verranno piazzati e a che scopo. Le ipotesi più verisimili parlano di un flash più piccolo posto anche sulla scocca anteriore che si accende durante le conversazioni Facetime o gli scatti fotografici notturni, ma c’è anche chi ipotizza un uso come LED di notifica, in un modo non troppo dissimile dall’approccio del BlackBerry.

Quest’ultima possibilità in particolare appare piuttosto consistente visto che tra le opzioni meno pubblicizzate di iOS 5 c’è la custom vibration e la regolazione personalizzata delle pulsazioni del flash per SMS, mail e Notifiche Push. Se però vi sembra troppo poco, chiudiamo con un’ipotesi più fantascientifica: e se il secondo flash fosse necessario alla seconda fotocamera per gli scatti 3D? La risposta l’avremo solo tra un paio di mesi.

Notizie su: