QR code per la pagina originale

AMD Bulldozer: prime immagini e test di un FX-8130P

AMD Bulldozer

,

La presentazione ufficiale dei primi processori basati sull’architettura Bulldozer non avverrà prima di settembre, a causa dei noti problemi prestazionali scoperti da AMD. L’azienda di Sunnyvale ha comunque inviato diversi “engineering samples” ai propri partner per la necessaria fase di testing e ad alcuni blogger che si occuperanno delle prime recensioni. Le immagini e i primi test del modello a 8 core FX-8130P sono stati pubblicati sul blog OBRovsky.

Molti dati tecnici sono stati nascosti, ma si possono comunque dedurre informazioni interessanti dalle schermate di CPU-Z 1.57.1: il nome del processore, la tecnologia produttiva (32 nanometri), il numero dei core, la frequenza di clock (almeno 3 GHz), la dimensione della cache L3 (8 MB) e il supporto per memorie DDR3 a 1.866 MHz.

Il blogger ha provato anche ad effettuare l’overclock del processore, raggiungendo una frequenza di 4.635,6 MHz con una tensione superiore a 1,5 Volt. Con questo valore impostato, il sistema ha superato il test Super-Pi. Il processore è stato installato su tre schede madri (MSI 990FXA-GD80, Gigabyte GA-990FXA-UD7 e Asus ROG Crosshair V Formula), ma solo la motherboard ASUS supporta, al momento, tutte le funzionalità di Bulldozer.

Per avere tra le mani una CPU a 8 ore, gli utenti dovranno però attendere ancora tre mesi, se AMD mantiene le promesse.

Notizie su: