QR code per la pagina originale

iPhone 4S e iPhone 5: Apple raddoppia?

Secondo un analista Deutsche Bank, Apple è pronta a portare sul mercato due nuovi iPhone entro settembre: l'iPhone 4S e l'iPhone 5.

,

Entro il mese di settembre sul mercato saranno disponibili due diversi nuovi iPhone: l’ipotesi, accreditata da un’analista di Deutsche Bank, mette quindi assieme tutti i rumor del passato in una nuova commistione di sicuro interesse poiché indica per la prima volta la possibilità di un duplice device ad accelerare la penetrazione degli smartphone con la mela sul mercato.

Il primo iPhone sarà l’iPhone 4S, riedizione dell’attuale dispositivo con un taglio sui costi per consentire una più pervasiva adozione del device a fronte dei tagli che l’universo Android continua a proporre; il secondo iPhone sarà l’iPhone 5, il device top-gamma di Cupertino, con cui il gruppo terrà alto il nome Apple nel settore per spingere nuovamente al rialzo il tasso qualitativo con cui affermare il brand sulla concorrenza. Apple potrebbe pertanto raddoppiare gli sforzi: l’iPhone 4S andrebbe a collocarsi in un range di prezzo tra i 350 ed i 400 euro, mentre l’iPhone 5 andrebbe a sovrapporre quella che è l’attuale offerta di mercato dell’iPhone 4. La differenza sarebbe soprattutto a livello di design, offrendo all’iPhone 5 alcune caratteristiche aggiuntive che, oltre allo schermo maggiorato, andrebbero a differenziare l’esperienza d’uso ricavata motivando la differenza di prezzo prevedibile.

La scelta, secondo quanto indicato nella nota dell’analista Deutsche Bank Chris Whitmore, potrebbe essere dettata da due necessità concomitanti: la prima è una risposta consistente ad Android che, grazie alla differenziazione dei device, è riuscito a portare la propria proposta su una estesa gamma di mercato per tutti i prezzi, tutti i palati e tutte le necessità; la seconda è la possibilità di affondare Nokia e RIM, entrambe in seria difficoltà. La produzione, come indicato da alcune fonti soltanto nelle ultime ore, potrebbe già iniziare entro il mese di agosto.

L’ipotesi Deutsche Bank mette assieme tutto quel che di contraddittorio sembrava spuntare nei mesi passati a proposito dell’iPhone: un modello “tradizionale” al fianco di un modello riveduto nello stile e nella dimensione dello schermo andrebbero a configurare un’accoppiata di grande potenziale che, in vista della tornata natalizia, potrebbe difendere con sicura efficacia il valore del brand al cospetto delle offensive Android, delle novità Nokia e di tutte le altre novità che il comparto sta per sperimentare.

Fonte: CNN • Via: Business Insider • Notizie su: