QR code per la pagina originale

Microsoft introdurrà il free-to-play su Xbox

,

Su Xbox 360 potrebbero arrivare molto presto giochi free-to-play, ovvero titoli gratuiti basati sulle microtransazioni. L’esempio più noto di questo genere è rappresentato da Farmville, in cui gli utenti possono acquistare oggetti o salire di livello, pagando con moneta reale.

Secondo alcune indiscrezioni, Microsoft avrebbe contattato diversi sviluppatori per realizzare giochi gratuiti che permettono gli acquisti in-game e l’accesso a contenuti premium.

Il sistema di microtransazioni utilizzerà Xbox LIVE e sarà costruito intorno ai Microsoft Points, i punti acquistabili sia online che offline per l’acquisto di contenuti scaricabili dal Marketplace per le console Xbox e Xbox 360. Ciò consentirà all’azienda di Redmond di competere direttamente con Steam di Valve Software, che recentemente ha annunciato il lancio di Team Fortress 2.

Microsoft infatti porterà il free-to-play anche su PC, mediante il servizio Games for Windows, e su Windows Phone 7 che, con il prossimo aggiornamento Mango, sarà sempre più integrato con la piattaforma Xbox LIVE.

Un ulteriore passo verso il free gaming potrebbe essere l’accesso al gioco online a tutti gli utenti di Xbox e quindi l’eliminazione dell’obbligo di acquistare un abbonamento Xbox LIVE Gold per il multiplayer.

Notizie su: