QR code per la pagina originale

Web Forward: Mozilla apre agli sviluppatori

Mozilla da alla luce il progetto Web FWD, con il quale vuole promuovere l'utilizzo di standard aperti per il web nello sviluppo di applicazioni.

,

Con lo scopo di promuovere lo sviluppo di soluzioni basate su tecnologie aperte e dedicate al Web, Mozilla annuncia l’inizio del programma Web FWD, con il quale intende andare incontro agli sviluppatori mettendo a disposizione le proprie risorse e conoscenze. Grazie a Web FWD, infatti, piccoli gruppi di programmatori potranno lavorare a stretto contatto con il team Mozilla nella realizzazione di un proprio progetto.

Per partecipare al concorso è necessario possedere un’idea riguardante una possibile applicazione o innovazione riguardante il Web, rigorosamente pensata in funzione di standard aperti. Inviando la propria idea ai Mozilla Labs, accompagnata possibilmente da una qualche bozza in grado di mostrarne un’anteprima al team della società, sarà possibile ricevere un giudizio e, nel caso in cui sia positivo, questo sarà affiancato da un invito ufficiale a recarsi presso gli uffici Mozilla in compagnia del proprio team di sviluppo.

A ciascun team verranno concesse 4 settimane di lavoro all’interno degli uffici della fondazione, durante le quali avranno accesso a tutte le risorse e al personale ivi presente. Alcuni ingegneri Mozilla controlleranno il progresso dei lavori, aiutando gli sviluppatori ad ultimare il proprio progetto entro la scadenza del periodo prefissato: il frutto di queste 4 settimane di sviluppo da parte di ogni team (mediamente composto da 2 o 3 persone) dovrà essere un qualcosa in grado di essere distribuito al pubblico almeno per mostrarne una prima versione, proseguendone poi la realizzazione nei mesi successivi.

Ogni progetto che uscirà da Web FWD dovrà essere rilasciato con licenza open source, ma nonostante ciò ciascun team avrà in seguito la possibilità di creare un fork del codice realizzato nei laboratori Mozilla e di rilasciare un’applicazione basata su di esso nella maniera ritenuta più opportuna. Ad ogni partecipante verranno inoltre concessi 2000 dollari per sostenere le proprie spese durante il periodo di permanenza ai Mozilla Labs. Al momento i membri del team sono in attesa dei primi elaborati da analizzare per selezionare i team più meritevoli: il primo turno di visite ai cantieri della società inizierà nel corso del prossimo mese di agosto.

Fonte: Mozilla Labs • Via: TechCrunch • Notizie su: