QR code per la pagina originale

MySpace venduto per 35 milioni di dollari

,

Dopo molte settimane di speculazioni è arrivata la notizia che il noto social network MySpace è stato venduto per 35 milioni di dollari. MySpace passa quindi di mano da News Corp. di proprietà di Rupert Murdoch, detentrice del brand, a Specific Media, un’azienda specializzata in pubblicità. L’intesa prevede purtroppo anche un ridimensionamento di MySpace in termini di forza lavoro e un taglio netto alle spese superflue. Sembra inoltre che al momento il vecchio CEO di MySpace e i vecchi membri del consiglio rimarranno a interim nell’azienda.

Ma la vera notizia non è però la vendita di MySpace, ma il suo prezzo finale. Sebbene 35 milioni di dollari sia un po’ di più di quanto preventivato da alcuni analisti (30 milioni la previsione), è sempre molto ma molto di meno di quanto News Corp. e Rupert Murdoch speravano di ricavare.

I vecchi proprietari di MySpace avevano stimato di riuscire a guadagnare almeno 100 milioni di dollari per rifarsi in parte delle enormi perdite precedenti. MySpace è sempre stato un pozzo senza fondo e anche i recenti tentativi di rilancio non sono andati a buon fine, probabilmente dipesi anche da Facebook che poco spazio lascia agli altri social network.

Sapete quanto costava prima MySpace?

Nel 2005 News Corp. acquistò il social network, allora in forte ascesa, per ben 580 milioni di dollari. 580 milioni a cui vanno sommate tutte le perdite di questi anni. Facile capire quindi come i 35 milioni di dollari rappresentino chiaramente il fallimento del progetto MySpace.

Notizie su: