QR code per la pagina originale

WebOS di HP su dispositivi Samsung e non solo?

,

In attesa del lancio ufficiale, che avverrà domani, cominciano a uscire le prime recensioni di HP TouchPad, primo tablet targato HP. I blog di tecnologia e gli esperti del settore speravano che questo dispositivo fosse in grado di stare al passo con il re dei tablet, iPad di Apple.

Particolare interesse era legato al sistema operativo webOS, sviluppato da Palm, la ditta acquisita da HP alcuni mesi fa. Le aspettative, a quanto pare non sono state deluse, tanto che, sebbene il tablet non sembri essere rivoluzionario, il sistema operativo regge il confronto con iOS di Apple. Tanto che webOS comincia a fare gola anche ad altri produttori.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, HP potrebbe essere disposta a concedere in licenza il suo sistema operativo ad altre ditte produttrici di tablet. Leo Apotheker, CEO di HP, ha infatti dichiarato che alcune aziende si sono dichiarate interessate a montare webOS sui loro dispositivi anche se, allo stato attuale, non vi è alcuna fretta di raggiungere un accordo.

Stando a quanto riportato da Bloomberg, tre persone ben informate sulla questione, hanno dichiarato che Samsung sarebbe interessata a usare webOS per le nuove versioni di Galaxy Tab che, lo ricordiamo, a oggi è dotato di piattaforma Android. Forse per evitare spiacevoli incidenti diplomatici, Jason Kim, portavoce della ditta coreana, si è affrettato a dichiarare che la collaborazione tra Samsung e Google è solida e continuerà a fornire prodotti innovativi ai consumatori.

Al momento sembra chiaro che HP ha tutto l’interesse ad attendere la risposta del mercato al suo prodotto per poi decidere come muoversi in un mercato, quello dei tablet, che sembra ancora in pieno sviluppo.

Notizie su: