QR code per la pagina originale

Gmail e Calendar, si cambia nel segno di Google+

,

Il lancio di Google+ nella giornata di ieri ha messo un po’ in subbuglio il mondo del Web, coinvolgendo migliaia di utenti nella corsa per ottenere un invito che garantirebbe l’accesso in questa prima fase in cui il progetto è disponibile per un numero limitato di account.

E mentre per coloro i quali sono interessati a provare in anteprima il nuovo social network di Mountain View è possibile richiedere un invito nella notizia pubblicata ieri, Google ha comunicato che arriveranno prossimamente delle altre novità.

I primi servizi a prendere spunto da Google+ per apportare dei cambiamenti saranno Gmail e Google Calendar, che vedranno in ritocco alla grafica necessario, secondo Google, per renderli meglio fruibili e aiutare gli utenti a districarsi fra le varie opzioni presenti nelle rispettive interfacce.

Per quanto riguarda la casella di posta elettronica di Google, attualmente la nuova interfaccia grafica è disponibile dal menu Impostazioni, ed è selezionabile tramite la presenza di due temi diversi, ma in entrambi i casi l’obiettivo è uno: rendere più organizzato l’aspetto di Gmail, riuscendo a raggruppare in un contesto che rimane minimalista (in pieno stile Google quindi) le numerose funzioni che negli anni sono state aggiunte.

Come Gmail, anche Google Calendar si avvantaggerà della nuova interfaccia ispirata a Google+, per quanto riguarda la semplicità e la voglia di evitare fronzoli, ma in questo caso la novità sarà disponibile solamente nei prossimi giorni.

Notizie su: ,