QR code per la pagina originale

Bing e Baidu, accordo per la ricerca in Cina

,

Bing e Baidu insieme, grazie ad un accordo siglato da Microsoft e il colosso cinese della ricerca. In questo modo, gli utenti di Baidu potranno vedere i risultati delle ricerche in inglese generati da Bing all’interno del motore di ricerca cinese.

Baidu offre numerosi servizi, oltre quelli prettamente legati alla ricerca online, ed è il dominatore incontrastato in Cina con un market share del 75,8%.

Google non è mai riuscito ad acquisire importanti quote in uno dei mercati Internet più grandi del mondo. Allo stesso tempo Bing, che ha incrementato il numero di utenti negli Stati Uniti, grazie all’interessante partnership con Baidu, potrebbe aumentare la sua presenza a danno di Google.

Proprio come dichiarato da Jake Li, questa non è una buona notizia per l’azienda di Mountain View, che attualmente copre solo il 19,2% del mercato della ricerca cinese, con un calo rispetto al 19,6% di tre mesi fa.

È anche vero, però, che Bing copre meno dell’1% della ricerca in Cina. Si tratta, in conclusione, di un accordo strategico che potrebbe aiutare entrambe le società a penetrare nei rispettivi mercati: Bing in quello cinese, Baidu in quello internazionale.

Notizie su: