QR code per la pagina originale

Nuovi MacBook Air con memoria flash a 400 Mbps

,

Apple avrebbe scelto di adottare memorie flash di tipo NAND con un processo a 19 nanometri, chiamato Toggle DDR 2.0, da integrare nella prossima generazione di MacBook Air. È quanto riporta un membro di una compagnia asiatica che si occupa dei componenti elettronici da inserire nei prodotti, e se tale rumor venisse confermato, si vedrebbe un nuovo laptop ultraleggero con memoria flash ad altissima velocità.

Tale tipo di memoria flash NAND a 19 nanometri si dice sia inserito in un chip più piccolo e verrà saldato direttamente sul circuito di base del nuovo notebook; la velocità sarebbe di 400 Mbps al secondo, ma la maggior parte delle aziende sembrano non possedere ancora i relativi chip compatibili. Apple, però, potrebbe aver sbaragliato la concorrenza.

I MacBook Air rilasciati da Apple sul mercato a ottobre sono i più leggeri e sottili di sempre, e dispongono di funzionalità di istant-on, senza disco rigido e senza unità ottica. Hanno solo memorie flash di tipo NAND per l’archiviazione dei dati, inizialmente fornite da Toshiba e successivamente da Samsung. Il lancio dei nuovi prodotti dovrebbe comunque avvenire a breve e, oltre alle memorie NAND ultra veloci, dovrebbe essere presente anche la nuova porta Thunderbold.

Notizie su: