QR code per la pagina originale

Primo jailbreak per iPad 2, Apple corre ai ripari

,

Nel fine settimana ha fatto la sua comparsa in Rete la prima utility per effettuare il jailbreak di iPad 2. Il tablet di seconda generazione è infatti l’unico dispositivo prodotto da Apple ad essere rimasto immune da questa operazione. Le cose potrebbero però cambiare molto presto, forse già nei prossimi giorni, grazie al rilascio di Jailbreak Me 3.0.

Quella diffusa sul Web nel weekend era una versione non definitiva del tool, resa pubblica da un beta tester. L’autore è ancora una volta Comex, in passato già all’opera sugli altri device equipaggiati con piattaforma iOS.

L’utilizzo del nuovo Jailbreak Me è piuttosto semplice: basta scaricare un file PDF preparato ad hoc, aprirlo e riavviare l’iPad 2. La sua diffusione anticipata ha però permesso ad Apple di intervenire con tempestività, tappando la falla sfruttata.

Pare inoltre che la beta di Jailbreak Me 3.0 fosse compatibile esclusivamente con la versione WiFi del dispositivo e non esente da bug. Gli interessati dovranno dunque attendere che il gruppo iPhone Dev Team renda disponibile una release definitiva prima di applicarla al tablet, in modo da poter accedere allo store Cydia, installare applicazioni non distribuite mediante l’App Store e apportare modifiche non ufficiali all’interfaccia del sistema operativo.

Notizie su: Apple iPad 2, ,