QR code per la pagina originale

Deus Ex: Human Revolution nel mirino degli hacker italiani

Individuati i responsabili dell'intrusione nei server di Deus Ex

,

Una build preliminare di Deus Ex: Human Revolution, contenente una versione non ancora definitiva delle prime sezioni di gioco, è stata trafugata e messa a disposizione per il download via BitTorrent da un gruppo di hacker. Il publisher del titolo, Square-Enix, pur minimizzando sull’accaduto, ha avviato le opportune indagini per individuare i responsabili del gesto.

Secondo le ultime notizie, i colpevoli sarebbero stati identificati e denunciati alle forze dell’ordine. Si tratterebbe di quindici italiani che, sfruttando le informazioni di accesso di una rivista di videogiochi, sarebbero riusciti a intrufolarsi nei server in cui erano contenuti i file in questione, scaricandoli e distribuendoli poi liberamente sui circuiti di file sharing in formato torrent.

Un caso simile era  stato segnalato solo pochi giorni fa, quando una versione pressochè completa di Gears of War 3 era stata avvistata nei circuiti P2P, pronta per essere scaricata da chiunque.

Notizie su: