QR code per la pagina originale

Microsoft festeggia i 15 anni di Hotmail

,

Hotmail compie 15 anni. Lanciato nel 1996 con il nome HoTMaiL (che indica un chiaro riferimento allo standard HTML), il servizio è stato acquisito da Microsoft nel 1997 per circa 400 milioni di dollari e rinominato in MSN Hotmail, fino a diventare l’attuale Windows Live Hotmail nel 2007.

L’azienda di Redmond ha voluto festeggiare il compleanno pubblicando le 15 caratteristiche che descrivono al meglio il servizio. Solo negli ultimi sei mesi sono state introdotte ben sette novità.

Il principale miglioramento ha riguardato la velocità di caricamento e di apertura dei messaggi, ora 10 volte più rapida rispetto a dicembre 2010 e, secondo l’azienda, anche più veloce di Gmail. Tra le altre funzionalità, Microsoft pone l’accento sull’integrazione con le Office Web Apps e con Exchange ActiveSync, oltre che sulla sincronizzazione di email, contatti e calendario su Windows Phone in particolare.

Molto lavoro è stato fatto inoltre sul fronte della sicurezza. Hotmail implementa, ad esempio, un sistema che invia un codice di accesso via SMS per consentire all’utente di effettuare il login, nel caso in cui l’account sia stato compromesso. A ciò si aggiunge la tecnologia SmartScreen che ha permesso di bloccare oltre il 98% dello spam, per un totale di 5,5 miliardi di messaggi al giorno.

Le novità più recenti sono rappresentate dalla possibilità di importare gli account di altri servizi, come Yahoo! Mail e Gmail, dall’integrazione della chat di Facebook, dal supporto per Internet Explorer 9, dalla riproduzione di video direttamente all’interno dei messaggi di posta e l’aggiunta di funzionalità tipiche di Outlook.

In occasione del compleanno, Microsoft ha voluto fare un regalo ai suoi utenti. Nel pannello sinistro di Hotmail verrà mostrato un piccolo calendario che può essere utilizzato per gli appuntamenti e per cercare una email in una data specifica.

Notizie su: