QR code per la pagina originale

Qualcomm svela la roadmap per Snapdragon

Qualcomm Roadmap

,

Tra il quarto trimestre di quest’anno e il primo trimestre del 2013, Qualcomm aggiornerà tutto il catalogo dei suoi chip dedicati a tablet e smartphone con la nuova serie Snapdragon a due e quattro core.

Un documento PDF ha svelato che tutti i SoC saranno basati sull’architettura Krait a 28 nanometri con frequenze comprese tra 1 e 2,5 GHz.

Entro la fine del 2011 dunque l’azienda annuncerà i chip dual core MSM8260A (HSPA+), MSM8270 (HSPA) e MSM8960 (LTE) con frequenze di clock tra 1,5 e 1,7 GHz, 1 MB di cache L2, controller dual channel per memorie LPDDR2 a 500 MHz e GPU Adreno 225, in grado di elaborare 125 milioni di triangoli/sec e di supportare registrazioni video 1080p a 30 fps.

Nel terzo trimestre del 2012 invece arriveranno altri due chip, MSM 8230 (HSPA+) e MSM8930 (LTE) con frequenze di 1-1,2 GHz, controller single channel per memorie LPDDR2 a 533 MHz e GPU Adreno 305 (80 milioni di triangoli/sec). Anche se il numero della GPU è più alto, è chiaro che le prestazioni saranno inferiori a quelle della GPU Adreno 225.

Il primo SoC quad core MSM8974 verrà presentato solo all’inizio del 2013, funzionerà ad una frequenza di 2-2,5 GHz ed integrerà una cache L2 da 2 MB, una GPU Adreno 320 (225 milioni di triangoli/sec) e un controller dual channel per memorie LPDDR3 a 667/800 MHz.

Qualcomm dunque arriverà in ritardo rispetto ad NVIDIA che ha previsto il lancio di Kal-El entro il 2011, ma l’azienda non sembra essere intimorita dall’annuncio, in quanto i chip Snapdragon sono superiori dal punto di vista del rapporto prestazioni/consumi.

Notizie su: