QR code per la pagina originale

Skype 5.2 per Mac e la condivisione del desktop

,

In attesa di mettere le mani sulla sempre più probabile integrazione delle videochiamate Skype in Facebook, l’azienda appena acquisita da Microsoft ha pubblicato una nuova versione del client destinato ai sistemi Mac. Skype 5.2 è disponibile per il download sulle piattaforme di Cupertino, con l’introduzione di alcune migliorie e funzionalità inedite.

Tra le novità più importanti va senza dubbio segnalata la maggiore versatilità delle videochiamate, durante le quali è ora possibile condividere con più persone il proprio desktop, a patto però di mettere mano al portafogli per il pagamento di una quota d’iscrizione (da 4,49 a 8,99 dollari ogni mese) al servizio Skype Premium.

Skype 5.2 per Mac

La feature in questione, prima d’ora, era disponibile esclusivamente nel corso di una conversazione a due. È dunque consentito da oggi scambiare documenti e altri tipi di file nel corso delle chiamate video, come alcuni avevano già fatto grazie alla versione beta del software.

Il gruppo ha dunque mantenuto la propria promessa di continuare il supporto a tutte le piattaforma disponibili, anche dopo la firma dell’accordo con Microsoft. Skype 5.2 per Mac debutta a breve distanza dalla versione 5.5 per sistemi Windows e dal più recente update dell’applicazione dedicata agli smartphone Android. Inoltre, l’ormai prossima integrazione con il social network Facebook sembra confermare l’intenzione di voler mantenere il primato nel campo delle tecnologie VoIP e delle videochiamate.

Notizie su: