QR code per la pagina originale

Sony riprogetta il PlayStation Network

Sony sarebbe al lavoro su un restyling del PlayStation Network, con l'aggiunta di nuove feature per riconquistare l'utenza persa a causa degli hacker.

,

Sony sta cercando di rimediare al disastro che, nello scorso aprile, ha portato al crollo del PSN a causa di un attacco molto grave da parte degli hacker. Per farlo, starebbe riprogettando da zero il PlayStation Network e addirittura i lavori sarebbero già tanto avanzati da essere in fase di test privato all’interno del gruppo nipponico.

L’informazione non è stata confermata dai vertici Sony, ma il tutto appare decisamente plausibile in quanto con un rinnovo totale della piattaforma dedicata al gaming online, l’azienda vorrebbe riconquistare la fiducia dei suoi utenti. Sembra che il restyling coinvolgerà innanzitutto il layout: il PSN avrà un nuovo look, caratterizzato da diverse aree collegate tra loro, schede in stile rolodex, una ricerca in tempo reale come quella Google Instant e una sezione dedicata a film e contenuti video ridisegnata in stile database IMDB, dove sulla destra dello schermo appariranno le informazioni utili come chi sono gli attori, qual è la trama e via dicendo; l’approccio all’esplorazione di tali contenuti sarà lo stesso di quello che avviene con i giochi, ovvero saranno suddivisi per genere, per publisher ecc. Dovrebbe essere disponibile anche una nuova sezione denominata “Offerte della settimana“, studiata appositamente per consentire agli utenti un più facile accesso agli sconti proposti su giochi, contenuti aggiuntivi ed extra.

In definitiva sembra un PlayStation Network ridisegnato in modo simile al servizio concorrente Xbox Live di Microsoft, con una minore presenza di contenuti testuali, immagini più grandi e quell’aspetto “a mosaico” che tanto piace ai dirigenti di Redmond.

Dopo l’attacco avvenuto ai danni del sistema, il 90% degli iscritti sono rimasti sul PlayStation Network e il restante 10% non lo ha utilizzato più: Sony ha cercato di minimizzare le perdite subite, ma le conseguenze per il gruppo sono state piuttosto importanti ed è necessario qualcosa che possa ridar fiducia alla community. Sony potrebbe dunque riporre le proprie speranze per riconquistare la percentuale persa con una riprogettazione del servizio: tabula rasa, per ripartire.

Fonte: PCMag • Via: The Next Web • Immagine: RegHardware • Notizie su: ,