QR code per la pagina originale

Microsoft introduce la scrittura collaborativa su Word Web App

,

Microsoft ha annunciato ai suoi 50 milioni di utilizzatori una novità interessante per Word Web App, il software di scrittura incluso nel servizio cloud Office Web Apps. Si tratta del co-authoring, una funzionalità che permetterà di lavorare insieme sullo stesso documento memorizzato su SkyDrive. L’azienda ha così soddisfatto le richieste provenienti dai numerosi utenti della suite online.

La scrittura collaborativa funziona in modo simile a quella già presente in Word 2010 e Word per Mac 2011. L’utente che ha aperto un documento vedrà, nella parte alta della pagina, delle notifiche con sfondo giallo, in cui sono indicati i nomi degli altri utenti che in quel momento stanno modificando il documento.

La scrittura può avvenire normalmente, in quanto i paragrafi scritti dagli altri collaboratori saranno evidenziati con una linea tratteggiata e non potranno essere modificati da nessun altro. Il blocco viene identificato mediante una icona con il nome della persona che è al lavoro su quella sezione del testo. Questo “lock” verrà rilasciato quando il documento viene salvato e tutti vedranno le modifiche apportate al testo, evidenziate in colore verde.

Microsoft quindi continua l’aggiornamento delle Office Web Apps con l’obiettivo di migliorare l’usabilità e renderle più appetibili rispetto all’analogo servizio offerto da Google.

Notizie su: