QR code per la pagina originale

Microsoft prepara 4 patch per 22 vulnerabilità

Martedì 12 luglio sarà giorno di aggiornamenti in casa Microsoft: previste 4 patch a risoluzione di ben 22 vulnerabilità.

,

Martedì 12 luglio sarà giorno di patch in casa Microsoft. Con l’arrivo del secondo martedì del mese, infatti, scatta l’aggiornamento di sicurezza che il gruppo elargisce mensilmente per risolvere i problemi emersi nelle varie versioni di Windows supportate e nella suite Office.

La tornata di luglio prevede la distribuzione di 4 patch, il tutto a risoluzione di un totale di 22 vulnerabilità. La notifica preventiva è pensata per offrire agli amministratori di sistema un antipasto del lavoro necessario nei giorni successivi, consentendo così una miglior pianificazione degli aggiornamenti. Le patch potranno essere scaricate tramite Microsoft Update oppure installate manualmente previo download dai server di Redmond.

Tre bollettini sono dedicati a Windows: due sono giudicati “importanti” ed uno “critico”. Il problema è identificato in modo particolare su Windows Vista e Windows 7, ove il giudizio di gravità è massimo e dove sarà pertanto più urgente intervenire. Il quarto bollettino è invece relativo a Microsoft Visio 2003 Service Pack 3 ed anche in questo caso il giudizio del gruppo sulla gravità del problema è di grado “importante”.

La tornata di luglio si presenta pertanto relativamente scarna rispetto ai molti aggiornamenti rilasciati negli ultimi mesi, che fino ad oggi hanno visto distribuite 11 patch in più rispetto alla prima parte del 2010. Molte, però, le vulnerabilità corrette nonostante il piccolo numero di patch distribuite: la cosa consiglia particolare attenzione all’aggiornamento rilasciato poiché con una rapida installazione sarà possibile porre una pezza ad un alto numero di criticità.