QR code per la pagina originale

Panasonic apre Viera Connect agli sviluppatori indipendenti

,

Il successo o il fallimento di una piattaforma passa anche e soprattutto per la sua apertura verso la community degli sviluppatori, lo testimoniano esempi di successi come quello di Android e lo sa bene Panasonic. L’azienda giapponese ha infatti comunicato il lancio del Viera Connect Developers, un portale aperto al pubblico che mira a offrire agli sviluppatori gli strumenti necessari per la produzione di applicazioni da integrare nell’ecosistema di connected TV messo a punto per i televisori della casa.

Con questa mossa Panasonic apre la sua piattaforma a terze parti, in modo da richiamare l’attenzione e il lavoro dei programmatori più talentuosi in grado di dare un contributo di qualità nella produzione di applicazioni che consentano di portare sugli apparecchi compatibili svariate funzioni, con un occhio di riguardo verso la fruizione innovativa dell’offerta televisiva presente sul Web, una su tutte la cosiddetta “catch-up TV“, ancora poco diffusa in Italia ma potenzialmente in grado di rivoluzionare le abitudini televisive del pubblico.

Particolare interessante di Viera Connect è il suo aspetto cloud-based, che evitando il download e l’installazione delle app in locale (la loro esecuzione avviene infatti da remoto), consente un accesso più immediato alla piattaforma, snellendo i tempi di caricamento a tutto vantaggio delle performance complessive e della qualità, con la possibilità di fruire di contenuti Full HD su tutti i televisori della gamma Panasonic Viera.

Viera Connect è accessibile oggi in circa 100 paesi in tutto il mondo e l’obiettivo per l’immediato futuro è quello di aumentare la gamma delle applicazioni offerte, suddivise tra vari genere di contenuti on-demand che vanno dallo sport, ai giochi, dalla musica al fitness e a molti altri interessi.

Notizie su: