QR code per la pagina originale

Roaming, dal 2014 scatta la rivoluzione voluta dall’Unione Europea

,

L’Unione Europea ha deciso davvero di rivoluzionare il mercato del roming internazionale. Qualche giorno fa su questo argomento ci eravamo lasciati dopo che vi avevamo raccontato dell’intenzione dell’UE di abbassare progressivamente le tariffe di roaming internazionale e di incentivare la concorrenza tra gli operatori, sempre con il fine di far abbassare le tariffe imposte agli utenti in caso di chiamate al cellulare dall’estero.

Ma quello che l’Unione Europa ha approvato ha del clamoroso. Salvo colpi di scena dal 1° luglio 2014 assisteremo a una vera e propria rivoluzione della telefonia mobile. Da quella data infatti, noi utenti potremo comprare pacchetti di chiamate, sms, Internet mobile.. dal gestore estero più conveniente continuando a utilizzare il nostro operatore.

Cosa significa? Se oggi andando all’estero dobbiamo adeguarci alle tariffe imposte dal nostro operatore utilizzando i network dei gestori con cui il nostro operatore ha accordi, dal 2014 questo non accadrà più. Se per esempio andando in Francia o in Spagna riterremo più convenienti le tariffe in roaming di un certo gestore, potremo compare un certo quantitativo di traffico da utilizzare indipendentemente se il nostro operatore ha accordi con lui o meno…

Altra interessante novità proposta dall’Unione Europa è la possibilità che gli operatori avranno di accedere ai network dei gestori europei a prezzi regolamentati in modo tale da favorire il più possibile la concorrenza.

Notizie su: