QR code per la pagina originale

iTunes si prepara per i film a 1080p

,

Fino ad oggi Apple si è dimostrata piuttosto restia nel supportare il formato Full HD per la fruizione dei contenuti multimediali. I film distribuiti mediante la piattaforma iTunes hanno una risoluzione massima pari a 720p (1280×720 pixel) e lo stesso Steve Jobs si è più volte espresso negativamente in merito alla possibile implementazione della tecnologia Blu-ray, a causa di problematiche legate alle licenze. Le cose potrebbero però cambiare nel corso dell’autunno.

Una fonte rimasta anonima, citata sulle pagine di AppleInsider, parla di alcune pellicole in formato 1080p (1920×1080 pixel) in arrivo su iTunes nei prossimi mesi. A svelarlo la documentazione relativa alla pubblicazione dei film sullo store digitale di Cupertino, dove a fianco delle opzioni SD (480p) e HD viene citata anche la possibilità di godere dell’alta definizione Full HD, con un bitrate pari a 10.000 Kbps.

Per effettuare lo streaming dei contenuti video a questa risoluzione non sarebbe però sufficiente l’attuale versione di Apple TV, equipaggiata con un chip A4, capace di processare un flusso 1080p, ma di inviare il segnale ai televisori solamente dopo averlo trasformato in 720p. Acquistano così credibilità le indiscrezioni, circolate all’epoca dell’annuncio di iOS 5, secondo le quali l’azienda starebbe pensando a un upgrade dell’hardware con l’inclusione del processore A5.

Ovviamente, per gestire una tale mole di dati è necessaria una connessione Internet all’altezza che, se in molte parti degli Stati Uniti e dell’Europa non è di certo un problema, per gran parte degli utenti nostrani potrebbe rappresentare un ostacolo alla fruizione dei film HD+ di prossimo arrivo su iTunes.

Notizie su: