QR code per la pagina originale

Le email inquinano più delle automobili

,

E se vi dicessero che inviare un’email inquina di più che guidare un’automobile, voi ci credereste? Può sembrare assurdo, ma utilizzare la posta elettronica può inquinare di più che guidare un’auto. A riferircelo svariati esperti e ricercatori che hanno lanciato l’allarme: uno degli strumenti che più utilizziamo durante il giorno sia per svago che per lavoro è più “nocivo” di un’automobile. Per gli appassionati di numeri diciamo che inviare un’email da 1MB genera un inquinamento pari a 19 grammi di anidride carbonica.

Per quanto riguarda le auto, l’emissione media è di 140 grammi di CO2 ogni chilometro percorso. Questo significa che con meno di 10 email da 1Mb inviate al giorno inquineremo come aver percorso 1Km di strada in auto. E se pensiamo quanti milioni di email vengono inviate ogni giorno, il danno ambientale è presto calcolato.

Ma perché le email inquinano così tanto? Semplicemente perché l’atto di inviare un messaggio di posta elettronica coinvolge molti server che a loro volta consumano energia elettrica e quindi generano inquinamento. Ovviamente più messaggi inviamo e soprattutto più pesanti sono e più inquineremo.

Cosa si può fare? Quasi nulla. Anche migliorando i consumi energetici dei server e anche limitando l’uso della posta elettronica non avremmo nessun vantaggio. Perché? Una sola parola: lo Spam. A causa dello Spam, una delle piaghe maggiori della rete, perderemmo tutti i benefici guadagnati faticosamente.

Notizie su: