QR code per la pagina originale

Smartphone: cresce la navigazione Internet mobile

,

Uno studio condotto negli Stati Uniti da Pew Internet Project ha messo in evidenza come un numero sempre crescente di possessori di smartphone utilizzi il proprio terminale come dispositivo primario per l’accesso a Internet. Il report, che riguarda nello specifico il mercato statunitense, ma che può dare un’idea sul trend globale, si è basato su un rilevamento effettuato su 22.277 utenti di età adulta, l’83% dei quali è risultato possessore di un cellulare.

Secondo alcuni studi, la percentuale di telefoni intelligenti è in continua crescita, con valori che oscillano tra il 33% e il 38% dell’intero mercato della telefonia mobile. a utilizzarli sono principalmente persone finanziariamente benestanti e in possesso di una laurea.

Il dato veramente interessante riguarda però l’utilizzo degli smartphone per navigare in Internet. Un quarto del campione intervistato sfrutta infatti il proprio telefonino come dispositivo primario per l’accesso alla Rete, sostituendolo in molti casi all’uso di un computer.

Viviamo ormai in una società dove la povertà intellettuale si misura con il digital divide e in cui il telefonino è diventato parte integrante delle nostre vite. Quello che suggerisce tale ricerca è che con il calare dei prezzi degli smartphone e con le tariffe per l’accesso a Internet in mobilità in continuo calo, la telefonia mobile potrebbe essere effettivamente una delle soluzioni per abbattere le barriere culturali del nuovo millennio.

Notizie su: