QR code per la pagina originale

Foxconn contro Pegatron per la produzione di iPad 3

,

Per la produzione di iPad 3, nuova versione del tablet che secondo alcuni debutterà sul mercato già nei prossimi mesi, Apple potrebbe rivolgersi non soltanto a Foxconn, realtà fino ad oggi impegnata nell’assemblaggio dei dispositivi iOS. L’azienda di Cupertino ha infatti mostrato interessamento per la firma di un accordo con la taiwanese Pegatron, finendo con il mettere sul piede di guerra la stessa Foxconn.

Il rischio, per l’azienda cinese, è quello di vedersi privare di una fetta importante del proprio business, sostenuto in primo luogo proprio dalla realizzazione dei prodotti della mela morsicata. Per questo motivo, secondo quanto riportato sulle pagine di 9to5Mac, i vertici societari avrebbero chiesto ad Apple di non siglare partnership con altri produttori.

La richiesta sembra essere stata accolta dal colosso californiano, che però prosegue nella trattativa con Pegatron per quanto riguarda iPhone 5 (o iPhone 4S) e per le linee di di computer desktop e portatili da commercializzare nel 2012. Al gruppo di Taiwan potrebbe anche essere affidata parte della produzione per l’iPad 4 del prossimo anno.

La strada intrapresa da Apple, ovvero la scelta di affidarsi a diverse realtà per la messa in vendita dei propri device, ha l’obiettivo di non trovarsi un giorno nella condizione di dipendere da un solo fornitore o produttore. Al tempo stesso, il fatto che da Cupertino si sia optato per venire incontro alle richieste di Foxconn, dimostra quanta importanza abbia assunto nel corso degli anni l’azienda cinese.

Notizie su: