QR code per la pagina originale

Google Doodle per celebrare Gregor Mendel

,

Google ricorda oggi il 189esimo anniversario della nascita Gregor Mendel, ovvero colui riconosciuto come il padre della genetica. Il Doodle dedicatogli è a base di baccelli e piselli, poiché l’illustre ricercatore scelse proprio questi vegetali per comprendere i meccanismi dell’ereditarietà, dato che il loro sistema riproduttivo è relativamente semplice da gestire tramite impollinazione e i risultati ereditari sono visibili senza l’ausilio di alcuno strumento, ma semplicemente ad occhio nudo.

Lo scienziato elaborò tre leggi fondamentali della genetica, ovvero la legge dei caratteri dominanti, la legge della segregazione e la legge dell’assortimento indipendente, che in seguito divennero note come le Leggi di Mendel dell’ereditarietà. Come spesso succedeva ai tempi in cui Mendel nacque, le sue teorie non furono comprese fin da subito, ma soltanto dopo la sua scomparsa: morì nel 1884 e i suoi studi furono riscoperti solo attorno al 1900, quando altri scienziati si occuparono dello stesso argomento.

Un Google Doodle che dunque si tinge di verde e di giallo per festeggiare la ricorrenza. Il gruppo di Mountain View continua ancora una volta a realizzare loghi che riscuotono un grande interesse da parte dell’utenza che, incuriosita dalle sempre particolari immagini, viene anche stimolata ad approfondire culturalmente le informazioni sull’oggetto o sul soggetto raffigurato.

Notizie su: