QR code per la pagina originale

Nuovi Macbook Air e Mac Mini, scompare Macbook White

,

Dopo tante voci di corridoio e tanta attesa, Apple ha finalmente lanciato in via ufficiale i nuovi MacBook Air e i nuovi Mac Mini. Entrambe le soluzioni di nuova generazione integrano OS X Lion, sono molto più veloci dei precedenti prodotti e sono dotati di una buona quantità di interessanti caratteristiche tecniche. Ecco quali.

Il nuovo MacBook Air è disponibile in due opzioni, ovvero quella da 11 pollici e quella dallo schermo da 13 pollici. Per quanto riguarda la misura più piccola, tale variante integra un processore Intel Core i5 dual core a 1,6 GHz, 2 o 4 GB di memoria a seconda della scelta, processore Intel HD Graphics 3000 integrato ed è presente un’unità di memoria flash per l’archiviazione dei dati pari a 64 o 128 GB. I prezzi partono da 949 euro per la versione meno dotata a livello hardware, per finire a 1.149 euro, per la versione più avanzata.

Per quanto riguarda il MacBook Air da 13 pollici, si ravvisa un chip Intel Core i5 dual core a 1,7 GHz, 4 GB di memoria, unità flash da 128 o 256 GB, chip grafico Intel HD Graphics 3000 integrato ed è disponibile a prezzi pari a 1.249 euro oppure 1.499 euro.

Tutte le nuove varianti dell’appena lanciato MacBook Air pesano poco più di un chilogrammo (1,08 Kg per il notebook da 11 pollici e 1,35 per quello da 13 pollici), non manca il supporto a FaceTime e la nuova connessione ultra veloce Thunderbolt. Nel MacBook Air da 13 pollici trova spazio anche uno slot per la scheda di memoria SD.

Per quanto riguarda invece i nuovi Mac Mini, sono tre i modelli proposti, tutti con OS X Lion di serie. Nel modello con processore da 2,3 GHz, proposto a un prezzo di 599 euro, sono stati inseriri 2 GB di memoria, un disco fisso da 500 GB e scheda grafica Intel HD Graphics 3000 integrata. In quello con processore da 2,5 GHz, disponibile a 799 euro, la variante rispetto al modello proposto sta nei 4 GB di memoria invece che 2 e nel chip grafico AMD Radeon HD 6630M, più prestante di quello prodotto da Intel. Infine, vi è il Mac mini con OS X Lion Server, venduto al prezzo di 999 euro e con un processore Intel Core i7 a 2,0 GHz, 4 GB di memoria, due dischi rigidi da 500 GB e col chip Intel HD Graphics 3000. Anche in questo caso, vi è la porta Thunderbolt, un’uscita HDMI, DVI e tante porte per dispositivi esterni.

Da segnalare infine l’eliminazione del MacBook White dal sito ufficiale Apple.

Notizie su: