QR code per la pagina originale

Samsung, doppia lente nelle fotocamere per migliorare la profondità di campo

,

Piuttosto che essere utilizzate per video e foto in 3D, Samsung vuole utilizzare una doppia lente sulle fotocamere compatte per migliorare la profondità di campo, proponendo in tal maniera l’oggetto principale dell’immagine in modo più evidenziato, con lo sfondo invece più sfocato.

Il nuovo brevetto che è stato da poco depositato spiega piuttosto chiaramente l’intenzione del costruttore, ovvero quello di far funzionare una compatta come se in realtà fossero due, con una lente che cattura l’immagine a una risoluzione inferiore, e la seconda che invece la cattura a una risoluzione maggiore. Lavorando insieme al processore, queste farebbero ottenere un’immagine in Full HD con una migliorata profondità di campo, attualmente non troppo soddisfacente sulle più comuni fotocamere.

Con le piccole lenti e sensori che possiedono le fotocamere di oggi, anche quelle integrate nei telefoni cellulari, ci si chiede se tali dispositivi saranno mai in grado di scattare fotografie buone come quelle delle reflex. Nonostante però la qualità è stata incrementata con le macchine più recenti, c’è un problema comune a tutte le fotocamere punta e scatta, ovvero quella della profondità di campo. Samsung vuole dunque migliorare ulteriormente questo fattore, o almeno è quanto dimostra il brevetto che il costruttore ha appena depositato. Sarà dunque curioso vedere se Samsung andrà avanti con la propria idea e, in caso, se includerà anche funzionalità in tre dimensioni sfruttando la doppia lente.

Notizie su: