QR code per la pagina originale

Google avvisa chi è infetto da malware

Google ha introdotto sul suo motore di ricerca un nuovo strumento che rileva determinati malware e avvisa con una notifica l'utente colpito.

,

Google è ora capace di riconoscere eventuali infezioni da malware presenti sui PC tramite un nuovo sistema di sicurezza che le individuerà ed andrà ad avvertire l’utente colpito con un messaggio che comparirà quando egli cercherà una qualunque parola sul popolare motore di ricerca.

Novità in ambito sicurezza, dunque, per il gigante della ricerca, che dopo aver scoperto durante una manutenzione ordinaria su uno dei data center degli insoliti traffici attraverso server proxy causati da PC infetti, ha voluto approfondire la questione lavorando con un team di ingegneri impiegati in diverse aziende leader della sicurezza, i quali hanno scoperto come i computer che presentano tale comportamento sono stati infettati con un particolare ceppo di malware individuato su pc Windows.

Le informazioni ricavate dalle analisi sono state sufficienti a far realizzare a Google uno strumento che li individui e li notifichi in cima alle ricerche sul motore di ricerca, cosicché l’utente possa essere consapevole dell’infezione al proprio PC e provvedere alla sua rimozione tramite un software dedicato.

È la prima volta che un motore di ricerca fornisce un messaggio di alert all’utente finale, avvisandolo di una possibile infezione sul proprio PC, e anche se il caso è legato strettamente ad una determinata tipologia di malware, la soluzione implementata fa ben intendere quanto possa essere ampio il campo di applicazione dei dati in possesso di Google.

Fonte: Google Blog • Via: Mashable • Immagine: Yahoo! • Notizie su: