QR code per la pagina originale

Pannelli solari e Internet via satellite nel nuovo OLPC XO-3

,

One Laptop Per Child (OLPC), l’associazione guidata da Nicholas Negroponte, è al lavoro su un nuovo prodotto destinato ai bambini delle scuole elementari nei paesi in via di sviluppo. Il tablet XO-3, annunciato inizialmente nel 2009, dovrebbe essere disponibile nel corso del 2012, ad un prezzo inferiore ai 100 dollari. Tra le caratteristiche tecniche attese ci sono una protezione in gomma, un pannello solare per la ricarica e un modulo per la connessione Internet via satellite.

XO-3 dovrebbe integrare anche una webcam nella cornice, porte USB 2.0, un microfono e un jack per le cuffie. Una decisione deve ancora essere presa sul tipo di pannello LCD. Negroponte vorrebbe uno schermo che possa assorbire la luce ambientale e consumi molto poco. Una ipotesi prevede l’utilizzo di una versione ibrida del display Pixel-Qi che funziona sia in modalità e-ink, come nei lettori di eBook, sia come un normale LCD, in modo da consentire la visione dei video.

Per quanto riguarda l’aspetto software, OLPC avrebbe escluso l’impiego di Windows 8 come sistema operativo. Nel 2009, l’organizzazione aveva chiesto a Microsoft una versione di Windows compatibile con i processori ARM, ricevendo però una risposta negativa. Dopo due anni l’azienda di Redmond ha deciso di sviluppare Windows 8 per ARM, ma OLPC ha ormai scelto di adottare un sistema operativo basato su Linux, ovvero Android o Chrome OS.

Microsoft non ha voluto fare nessun commento sulla collaborazione con OLPC né sui piani futuri per i prodotti XO.

Notizie su: