QR code per la pagina originale

Google+ a quota 20 milioni, 370.000 gli italiani iscritti

,

Al raggiungimento dei primi 10 milioni di utenti, in molti avevano identificato in Google+ il vero antagonista di Facebook nell’ambito dei social network. La piattaforma di Mountain View continua a macinare record, raggiungendo a tre settimane di distanza dal lancio i 20 milioni di visitatori unici.

Analizzando le cifre nel dettaglio, si apprende che dal 29 giugno al 19 luglio hanno effettuato accesso a Google+ 5,31 milioni di persone dagli Stati Uniti, 2,85 milioni dall’India, 0,87 milioni dal territorio britannico e 0,86 milioni dal Canada. Segue il Taiwan con 0,52 milioni, mentre sorprendentemente la Cina è assente dalla top ten. Altre statistiche raccolte parlano di una prevalenza di uomini iscritti, pari al 57%.

Un bacino d’utenza, quello di Google Plus, destinato a crescere ulteriormente nel prossimo periodo, quando la creazione degli account sarà aperta a tutti. Al momento, infatti, per accedervi è ancora necessario disporre di un invito. La piattaforma può contare inoltre sul recente lancio dell’applicazione dedicata ad iPhone e iPad. Sui device Android il software è disponibile fin dall’esordio del social network, mentre per quanto riguarda Windows Phone ancora non ci sono novità.

Focalizzando l’attenzione sul nostro paese, emerge che sono meno di 370.000 gli italiani iscritti, stando a un’indagine ComScore condotta su un campione di 2.000.000 di utenti. Anche in questo caso, si tratta di un numero che certamente non tarderà ad aumentare, a conferma di come Google abbia fatto tesoro dei propri errori passati (Orkut e Buzz su tutti), per mettere a punto un social network in grado di arrivare a confrontarsi in breve tempo con la creatura di Mark Zuckerberg.

Notizie su: ,