QR code per la pagina originale

Google Doodle per celebrare Alexander Calder

,

È un logo interattivo quello che campeggia oggi sulla homepage di Google. Il Doodle odierno è dedicato a celebrare il 113esimo anniversario dalla nascita di Alexander Calder (22 luglio 1898 – 11 novembre 1976), scultore americano a cui viene attribuita la paternità dell’arte cinetica.

In particolare, il Doodle riprodotto virtualmente dall’azienda di Mountain View trae ispirazione dall’opera Lobster Trap and Fish Tail realizzata nel 1939 e attualmente esposta al Museo di Arte Moderna di New York. È sufficiente effettuare un click per poi interagire con il logo, facendolo ruotare e proiettando, al di sotto del campo di testo per la ricerca, un’ombra perfettamente riprodotta in tempo reale.

Nella sua vita Alexander Calder si dedicò anche alla realizzazione di litografie, alla progettazione di giocattoli, arazzi e tappeti. Nato in Pennsylvania alla fine del XIX secolo, in gioventù intraprese studi e carriera lavorativa nel campo dell’ingegneria, per poi trovare la propria strada nell’arte. Al momento della sua scomparsa, nel 1976, Calder stava lavorando a “Salute to Mexico”.

Notizie su: