QR code per la pagina originale

Assassin’s Creed: Revelations, migliorato il reclutamento degli assassini

L'autore di Assassin's Creed: Revelations spiega le differenze con Brotherhood

,

Assassin’s Creed: Revelations apporterà diverse novità sul fronte del gameplay rispetto ai due precedenti capitoli della serie, novità tra cui si segnala una migliore gestione della fratellanza. Lo ha rivelato Darby McDevitt, autore del nuovo gioco, diffondendo qualche dettaglio specifico a riguardo.

I giocatori avranno maggiori possibilità di compiere particolari azioni con le reclute di Ezio Auditore, il protagonista di Assassin’s Creed: Revelations. Inoltre, l’incontro e il reclutamento di nuovi assassini sarà molto più vario di quanto visto in Brotherhood.

McDevitt ha poi dichiarato che Ubisoft ha già dei piani per Assassin’s Creed III, che a quanto pare arriverà dopo Revelations, e infine ha affermato che le scene del famoso trailer di Revelations non sono fini a sé stesse, ma piuttosto rappresentano delle situazioni che si vedranno nel gioco.

Novità anche sul fronte del cortometraggio Assassin’s Creed: Embers, che durerà 20 minuti e che sarà presente nei bundle con le Limited Edition di Revelations. Stando a quanto detto da Louis Pierre Pharand, la trama ruoterà attorno agli ultimi anni di vita di Ezio Auditore, e molti degli scenari che si vedranno saranno presi direttamente dal gioco.

Notizie su: