QR code per la pagina originale

Le APU uccideranno le GPU entry-level, parola di AMD

Radeon HD 6450

,

Il mercato delle schede video di fascia bassa è uno dei più “affollati”, con numerosi modelli in circolazione, offerti sopratutto dai produttori di PC desktop. Ma il volume di vendita è destinato a ridursi drasticamente a causa dei processori con grafica integrata. AMD ha ammesso che le prestazioni di questi chip sono simili a quelle delle GPU discrete e dunque le soluzioni low cost esterne sono destinare a scomparire.

Durante una conference call organizzata per illustrare i risultati finanziari del trimestre, Thomas Seifer, attuale CEO ad interim del chipmaker di Sunnyvale, ha dichiarato:

Nel lungo periodo, una parte del business delle schede grafiche sarà cannibalizzato e le GPU discrete di fascia bassa verranno sostituite dai prodotti Fusion. Tutto questo è bene per noi perché aumenterà il margine di guadagno.

Come è noto, infatti, si ottengono maggiori profitti con le schede video di fascia media e alta, mentre la fascia entry level garantisce solo volumi di vendita elevati. Le parole di Seifer potrebbero significare l’abbandono di questo settore di mercato con la prossima architettura Southern Islands (Radeon HD 7000), anche se non è detto che AMD lasci campo libero alla rivale NVIDIA. L’azienda ha comunque bisogno di GPU economiche per offrire un’alternativa agli utenti che utilizzano i processori Sandy Bridge di Intel.

Notizie su: