QR code per la pagina originale

20 milioni di italiani sono su Facebook

20 milioni di italiani si collegano almeno una volta al mese a Facebook. 12 milioni di italiani si collegano ogni giorno.

,

20 milioni di italiani sono su Facebook, il che significa che il 75% dei navigatori del nostro paese (27 milioni in tutto) si collega almeno una volta al giorno al numero uno dei social network. Sono queste cifre che descrivono un rapporto estremamente forte tra Facebook e l’Italia, e sono questi numeri ufficializzati dal country manager Luca Colombo alla trasmissione Smart&App sul canale satellitare LA3 (Sky 143).

In qualità di responsabile italiano del social network, Colombo ha la responsabilità di spiegare la natura di un rapporto tanto stretto tra il network ed il tricolore, carpendo le dinamiche che portano 12 milioni di italiani a collegarsi ogni singolo giorno sulla propria bacheca (5 milioni dei quali da dispositivo mobile). A specifica domanda, Colombo è stato chiaro: l’Italia è il paese che più di ogni altro risponde con grande passione alla natura “Sharing&Connect” propria di Facebook poiché è fatta di gente predisposta alle relazioni sociali, ai contatti, alla condivisione di esperienze. Tutto ciò porta in massa il paese all’interno della grande community di Facebook con un’esplosione di iniziative, contenuti e progetti che arricchiscono l’esperienza di quei 20 milioni di italiani pronti a commentare, condividere o cliccare sul “mi piace”.

Su esplicita domanda in studio da parte di Alessio Garbin, Luca Colombo spiega inoltre come è ormai ingenuo pensare che Facebook sia il sito dei giochi e dell’intrattenimento: il social network, anzi, è sempre più un’arma business che consente di stringere contatti, organizzare il lavoro e gestire progetti. Il 35% dell’utenza complessiva ha più di 35 anni e ciò dovrebbe bastare a dimostrare la natura eterogenea della community ed a motivare la bontà degli strumenti di marketing messi a disposizione. Tra le iniziative di maggior successo, Colombo elenca ad esempio Danone e Jocca, due brand pronti ad investire nel network per portare online i propri brand e stringere un rapporto più coinvolgente con i propri “fan”.

Fonte: Smart&App • Notizie su: