QR code per la pagina originale

Apple, anche i MacBook Pro si fanno ultrasottili

Apple potrebbe lanciare entro la fine dell'anno due nuovi modelli di MacBook Pro da 15 e 17 pollici con dimensioni ridotte all'osso.

,

Il paradigma “sottile e leggero” introdotto da Apple nei modelli Air della linea MacBook potrebbe influenzare presto anche il segmento Pro: secondo quanto riportato da MacRumors e confermato da TUAW, infatti, la società della Mela avrebbe in cantiere uno o addirittura due nuovi modelli di MacBook Pro caratterizzati da un design estremamente sottile.

Tali modelli non rientrerebbero nella categoria Air ma rappresenterebbero il futuro di quella Pro, con display rispettivamente da 15 e 17 pollici: l’edizione da 15 pollici sarebbe attualmente in fase di test avanzato nei laboratori di Cupertino, mentre la controparte con schermo più ampio sarebbe ancora in fase di lavorazione. In entrambi i casi risulta inoltre plausibile l’ipotesi secondo cui Apple potrebbe rimuovere le unità ottiche per recuperare spazio in altezza nella costruzione dei portatili.

Le unità di archiviazione scelte dalla società sarebbero di tipo SSD, già presenti nei MacBook Air dalla versione lanciata nell’ottobre 2010: grazie agli enormi ordinativi effettuati da Apple negli ultimi mesi, il loro costo sarebbe sensibilmente inferiore rispetto a quello con cui le società concorrenti possono attualmente accedere alle medesime unità, garantendo al gruppo di Cupertino la possibilità di integrarle all’interno dei propri portatili senza vederne schizzare al rialzo il prezzo finale.

L’arrivo dei nuovi MacBook Pro ultrasottili è atteso a breve, probabilmente entro la fine dell’anno: le fonti citate da TUAW avrebbero infatti indicato il periodo natalizio come quello in cui tali modelli potrebbero essere disponibili sugli scaffali dei negozi, aggredendo il periodo caldo degli acquisti proponendosi in prima fila agli occhi dei clienti.

Fonte: MacRumors • Via: TUAW • Notizie su: