QR code per la pagina originale

Google incoraggia a propagare il verbo di GMail

L'azienda di Mountain View realizza un servizio per incoraggiare gli utenti GMail per convincere i propri amici a passare al servizio di posta di Google.

,

Curiosa iniziativa lanciata da Google per incentivare il passaggio al suo servizio di posta elettronica, Google Mail. È stato infatti aperto un sito internet, battezzato Email Intervention, che permette letteralmente di realizzare un “intervento” attraverso un messaggio di posta elettronica per convincere amici o familiari a passare a Google Mail.

Per utilizzarlo, basta collegarsi al sito indicato, inserire il proprio nome e indirizzo GMail insieme al nome e all’indirizzo e-mail di un amico. A quel punto, si sceglie un modello di base personalizzato con il quale indicare il proprio stato d’animo riguardo la questione: semplice, interessato o indignato. Poi, si visualizza rapidamente un’anteprima del messaggio e si può dunque procedere all’invio. Le motivazioni plausibili sono molte: dalla necessità di una casella di posta più evoluta alla semplice opportunità di cambiare quel vecchio indirizzo email ormai inadatto per cercarne uno più opportuno sotto il cappello della casella email di Google.

Negli Stati Uniti, il colosso di Moutain View sta peraltro incoraggiando gli utenti a segnalare gli interventi di successo lasciando un messaggio vocale al numero 1-855-S2GMAIL. Insomma, un modo inusuale ma senza dubbio divertente per convincere i propri amici a “sposare” la causa di Gmail.

Fonte: GoogleMail Blog • Notizie su: