QR code per la pagina originale

Gmail cerca nuovi utenti con Email Intervention

,

Per i big del panorama informatico gestire le caselle email dei navigatori rappresenta un vero aspetto chiave per il proprio business. Oltre a fidelizzare l’utenza offrendo la possibilità di inviare e ricevere gratuitamente messaggi di posta attraverso la propria interfaccia Web, o accedendo ai server mediante altri client, aziende come Google e Microsoft possono incassare denaro mostrando inserzioni pubblicitarie inerenti agli argomenti trattati nei messaggi. È per questi motivi che Google punta ad aumentare il proprio bacino di iscritti Gmail, con l’iniziativa Email Intervention.

Presentato con un divertente filmato caricato su YouTube (e visibile in streaming di seguito), il sito offre la possibilità di invitare i propri amici che ancora non dispongono di un account Gmail in pochi e semplici passi. Insomma, per sottrarre utenti alla concorrenza, bigG punta in questo caso tutto sulla simpatia.

Dr. Richard Miscat, interventation specialist. Questo il protagonista della clip, che con fare accattivante e deciso parla di come la vita di molte persone è già cambiata grazie a Gmail. Molte, ma non tutte. Ognuno di noi, racconta Muscat, ha un contatto ancorato a servizi di posta arretrati, che non consentono di accedere a funzionalità come le video chat o le chiamate gratuite.

Notizie su: