QR code per la pagina originale

Google ti trova l’hotel

Google lancia Hotel Finder, un tool per la ricerca di alberghi. Attualmente disponibile solo negli USA, sarà presto attivo anche in altri paesi.

,

Presto le vacanze si potranno organizzare interamente tramite Google. In attesa del lancio definitivo del nuovo progetto per l’acquisto di biglietti aerei a seguito dell’acquisizione di ITA Software, infatti, il colosso delle ricerche ha ufficializzato l’arrivo di Hotel Finder, uno strumento tramite il quale è possibile cercare l’hotel più adatto alle proprie esigenze.

Sebbene ancora in fase sperimentale, Hotel Finder permette di cercare alberghi sul suolo statunitense in maniera semplice e veloce. Dalla homepage del servizio è possibile impostare la città desiderata, il periodo del soggiorno ed eventualmente il prezzo massimo che si ha intenzione di spendere: al resto ci penserà il motore di ricerca di Mountain View, il quale proporrà una serie di risultati organizzati in base a diversi criteri, quali ad esempio i giudizi degli utenti o il valore delle strutture mostrate.

Tra le varie voci mostrate per ogni risultato figura inoltre un valore che permette di comprendere se il prezzo in questione risulta essere in linea con la media stagionale per ogni specifico hotel oppure sia inferiore o superiore. In questo modo è possibile dunque cogliere al volo le migliori occasioni per soggiornare negli Stati Uniti, avendo a disposizione un ampio catalogo di scelte. Gli alberghi mostrati possono poi essere confrontati per individuare quello più consono alle proprie necessità di viaggio.

Le ricerche al di fuori degli Stati Uniti terminano con un messaggio in cui viene evidenziato come al momento le città non statunitensi non siano ancora supportate: nei prossimi mesi, però, Hotel Finder potrebbe mettere piede anche in altri paesi, permettendo di organizzare viaggi in tutto il mondo mediante il motore di ricerca più famoso della Rete.

Fonte: Google • Notizie su: