QR code per la pagina originale

Adobe Edge: anche Adobe scommette sull’HTML5

Adobe Edge è il nuovo tool per il web design in salsa HTML5. Adobe tenta così di guidare una transizione morbida da Flash alla nuova dimensione.

,

Se è ormai assodato il fatto che i destini di Flash siano segnati sulla base dell’incedere dell’HTML5, anche Adobe va a scommettere sulla nuova dimensione per giocarsi le sue carte nel settore. Se Flash vuole avere ancora una possibilità, infatti, allora Adobe deve riuscire a cavalcare l’onda per guidare l’evoluzione, trovando così il modo di ritagliare anche alla propria tecnologia un ruolo al fianco dell’HTML5. Nasce in quest’ottica Adobe Edge, l’anti-Flash che potrebbe offrire a Flash un salvagente per non affogare sotto l’incedere dell’innovazione.

Adobe Edge è stato presentato in anteprima nelle ultime ore: consente la creazione di animazioni e design utilizzando HTML5, CSS e JavaScript. Flash escluso, insomma, come vuole uno strumento di successo orientato all’HTML5. La firma è tuttavia quella di Adobe, il gruppo che su Flash ha costruito il proprio successo negli anni passati, il che apre quantomeno uno spiraglio: Adobe potrebbe tentare di imporre la propria soluzione per fare in modo da conservare una nicchia a Flash.

Così facendo le due tecnologie non sarebbero alternative, ma complementari. O quantomeno la transizione potrebbe essere ammorbidita. Così facendo, soprattutto, Adobe può giocarsi la propria chance di imporre un proprio tool nell’editing di risorse HTML5, ritagliandosi così uno spazio di primo piano anche nell’ambito di quella tecnologia che rischia di mettere Flash in fuorigioco in tempo più o meno brevi: Adobe fa di necessità virtù e sfida l’ineluttabile prendendo di petto la situazione.

Pannello intuitivo, animazioni semplificate, semplice struttura per l’ordinamento e l’identificazione dei vari elementi che costituiscono il documento: Adobe Edge è disponibile in download gratuito presso Adobe Labs sotto forma di “preview 1”, per la quale il gruppo promette costante aggiornamento ed aggiunta di nuove funzionalità. La versione rilasciata può essere installata sia su Mac che su PC.

Fonte: Adobe • Via: 9to5Mac • Notizie su: